Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
05/09/19
31/08/19
29/08/19
20/07/19
05/06/19

Relitto Nave Cisterna "PAVLOS V" (Sicilia)

Scritto da divemania in data 21/04/11
Rating   Login per votare. Voti: 3  
| Commenti 0 | Visite 5794

 

   


Il suo naufragio risale al 1978, esattamente all’alba dell’undici gennaio.Tutto cominciò con un importante incendio nella sala macchine mentre si trovava ancora a largo delle isole Egadi, lanciato l’SOS, ebbe subito assistenza dalla porta container norvegese “Admiral Nigeria”, che prese a bordo 32 membri dell’equipaggio, compresa la moglie del comandante e dalla motonave “Eleonora F”. Da Trapani, fu raggiunta da due motovedette e dai rimorchiatori “Ciclope”, che tentarono di trainarla verso il porto di Trapani ma giunti davanti la costa di Trapanese, avvenne il disastro, un’esplosione che costò la vita a due componenti dell’equipaggio e fermò per sempre il cammino di questo gigante proveniente dalla Germania, che batteva bandiera greca. Una nave imponente di 180 metri, fermatasi sul fondo in assetto di navigazione e con la prua in direzione della costa trapanese. 

L'IMMERSIONE La chiglia poggia su un fondale di -33 metri mentre il castello di prua si erge sino a -14mt, lascio immaginare l’incantevole sensazione che provo quando mi inginocchio davanti la ruota di prora, ci fa rendere conto di quanto siamo piccoli. Sul castello sono ben visibili gli argani, le grandi bitte e un boccaporto che ci porta giù di tre livelli, ovviamente uno è il vano catena mentre gli altri ospitano latte di vernici.Sul ponte ci sono le lunghe passerelle delle tubature, continua

Maggiori Informazioni: Scheda Immersione 

Buon divertimento.

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook