Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
02/06/17
02/04/17
19/02/17
10/02/17

Relitto Thistlegorm (Egitto)

Scritto da divemania in data 28/12/11
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 6293


Il reef di Sha'ab Ali si trova nella parte meridionale del canale di Suez, poco a ovest-nordovest del promontorio di Ras Mohammed. Per raggiungerlo sono necessarie circa 4-5 ore di navigazione provenendo da Sharm El Sheikh. Nella parte sud di questo reef, su di un fondale profondo circa 30mt giace ancora in assetto di navigazione, il Thistlegorm uno dei relitti più belli, interessanti e visitati del mondo. 

Si tratta di un mercantile inglese affondato durante un bombardamento aereo tedesco agli inizi della II Guerra Mondiale. Il suo carico di materiali per le truppe alleate di stanza nel nord-Africa era estremamente vario e ancora oggi piuttosto integro e ben visibile nelle stive e nelle immediate vicinanze di ciò che rimane della nave. Il sito di immersione è spesso battuto dalla corrente e dal vento che provengono dal nord, creando condizioni di mare increspato e di visibilità sottomarina non eccezionale. Purtroppo i decenni ed il gran numero di visitatori che giornalmente si immergono su questa vecchia nave, con le sacche di bolle di aria che si formano, ne sta sempre più minacciando la stabilità delle strutture. 

Non è sufficiente una sola immersione per visitare completamente la nave date la sua dimensione, la varietà e quantità di spunti interessanti da osservare e la profondità che se pur non eccessiva limita i tempi di fondo. Di norma vengono effettuate due immersioni, la prima per visitare la parte esterna e la seconda per penetrare nelle stive, dove ancora giace la maggior parte del carico. Le guide dei diving ormeggiano le imbarcazioni alle sovrastrutture sommerse del relitto, preferibilmente la poppa, agevolando così la discesa e la risalita dei subacquei. Scendiamo dunque lungo la cima di ormeggio e teniamoci ben saldi ad essa, qualora la corrente fosse sostenuta. 

Prima immersione: I decenni trascorsi sott'acqua hanno trasformato questo grosso ammasso metallico in un vero e proprio reef artificiale, intorno al quale si può osservare praticamente di tutto. La poppa continua

Seconda immersione: Portiamo con noi una torcia, le stive sono piuttosto buie, e scendiamo di nuovo lungo la cima continua

Maggiori Informazioni: Scheda Immersione 

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook