Login

 
 

Nave Cinese incagliata a woodhouse (Tiran)

Scritto da divemania in data 07/01/10
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 1 | Visite 4359

 

  

 

 

Molti di noi ci si sono immersi diverse volte. Chi ci è stato può capire di che tipo di danno al reef stiamo parlando. 

Di fronte all’isola di Tiran (Sharm el Sheik - Mar Rosso) ci sono 4 stupendi reef: Jackson, Gordon, Thomas e Woodhouse. Quest’ultimo di forma allungata si trova tra Thomas e Jackson. Qualche giorno fa un cargo cinese ci si è incagliato. La mattina del 31 Dicembre 2009 un grosso cargo proveniente da nord, da uno dei grossi porti del golfo di Aqaba si e' incagliato su uno dei reef dell'isola di Tiran. La nave a pieno carico ha seguito le orme di altre due navi ancora presenti sui quei reef, la Lara su Jackson e la Luoilla su Gordon. 

Questa grossa nave, lunga piu' di cento metri e a pieno carico, nelle prime ore della mattina invece di passare al passaggio Enterprise posto tra Gordon reef e la costa del Sinai destinato alle navi che scendono dal golfo di Aqaba, ha centrato in pieno lo stretto e lungo reef di Woodhouse rimanedo al di sopra di esso e mostrando all aria buona parte della chiglia di prua. Per la massa della nave e per la sua posizione sicuramente l'impatto e' stato violentissimo e sicuramente la devastazione del reef, una delle perle del Mar Rosso, e' stata enorme. La stazza della nave e la sua posizione lasciano presagire che le eventuali operazioni di recupero non saranno semplici e brevi. Alcune imbarcazioni delle autorita' competenti sono gia' in zona per una prima valutazione.

Divemania.it


 

 

Video correlati

 

 

Commenti

Beppe il 10-01-2010 dice:

stanno facendo di tutto per distruggere il mare di sharm , e chi ci va da anni come me si accorge di questo degrado,ai subacquei non permettono di usare i guanti per non rovinare il corallo di fuoco e poi invece permettono che tutto questo succeda ..................

 
 

Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook