Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
02/06/17
02/04/17
19/02/17
10/02/17

Lo Squalo Pinna Bianca di scogliera

Scritto da divemania in data 15/11/11
Rating   Login per votare. Voti: 2  
| Commenti 0 | Visite 4395

 

Lo squalo pinna bianca del reef (Triaenodon obesus Rüppel, 1927) è uno squalo, spesso confuso con lo squalo oceanico pinna bianca (Carcharhinus longimanus), da cui si differenzia per molti elementi tra cui l'aspetto morfologico e un differente habitat. Questa specie è l'unica del genere Triaenodon.

Descrizione Il colore bianco delle estremità delle due pinne dorsali e di quella caudale contraddistinguono questo squalo e ne caratterizzano il nome, la superficie ventrale è di colore grigio chiaro o argentato, mentre quella dorsale è solitamente grigio-bruna. Un esemplare adulto può raggiungere i 210 cm di lunghezza.

Habitat Si può incontrare a profondità comprese tra la superficie e i 40 metri, talvolta è possibile notare esemplari a riposo in grotte o fondali sabbiosi.

Distribuzione Mar Rosso, Oceano indiano e pacifico.

Biologia e comportamento Di carattere abitudinario, si nutre prevalentemente di pesci e crostacei e in genere caccia durante le ore notturne. Per quanto riguarda la riproduzione, le femmine partoriscono da 1 a 5 piccoli che alla nascita misurano mediamente 50 cm.

A causa della sua indole timida non è considerato pericoloso per subacquei e natanti, nonostante ciò è sconsigliato avvicinarsi troppo poiché lo squalo, sentendosi minacciato, potrebbe attaccare per autodifesa.

Può vivere per 25 anni.

Info Testo: Wikipedia

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook