Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
02/06/17
02/04/17
19/02/17
10/02/17

Lo Squalo Mako

Scritto da divemania in data 06/10/11
Rating   Login per votare. Voti: 2  
| Commenti 0 | Visite 4299

 

Lo Squalo mako (Isurus oxyrinchus ) è un grande squalo appartenente alla famiglia Lamnidae, il suo habitat naturale è costituito dalle acque tropicali e subtropicali. È uno squalo piuttosto aggressivo, si tratta dello stesso squalo di cui parla Ernest Hemingway nel romanzo Il vecchio e il mare.

Descrizione Coda simmetrica per un'andatura bilanciata; pinne pettorali piccole per diminuire l'attrito; pinna dorsale rigida per stabilizzare l'assetto; corpo cilindrico con scanalature per un'andatura filante; naso appuntito per fendere meglio l'acqua; fessure branchiali più ampie per trattenere più ossigeno; sangue caldo per sprigionare maggiore potenza e aumentare la resistenza.

 

Aggressivo, imprevedibile negli attacchi, sfrutta la sua accelerazione bruciante per catturare prede veloci come tonni e pesce azzurro. Nel Mar Mediterraneo è presente anche se raramente e lontano dalla riva.

È una delle poche specie di squalo che, come il grande squalo bianco o lo squalo pinna nera del reef, sono in grado di effettuare il breaching, ovvero di saltare fuori dall'acqua, anche ben oltre la lunghezza del proprio corpo: nel caso specifico, il Mako può elevarsi, balzando, persino a 6 metri d'altezza dalla superficie.

Età della maturità (anni): maschi: 7 -9;femmine: 18-21

Lunghezza alla maturità (lunghezza totale in cm): maschi: 201;femmine: 287

Longevità (anni): 29-32

Lunghezza massima nota (cm): 296 (maschi); 394 (femmine)

Lunghezza alla nascita (cm): 60-70

Periodo di gestazione (mesi): 15-18

Periodicità riproduttiva: Ogni 3 anni circa

Trand della popolazione: in diminuzione

Arriva a nuotare alla velocità di 70 km/h .

È in grado di nuotare per molti chilometri in breve tempo; celebre il caso di un esemplare che ha percorso 2128 km in 37 giorni.

Alimentazione Si nutre di pesce azzurro e calamari. Non di rado attacca anche pesci di grosse dimensioni (fra cui il Marlin e il Pesce Spada).

Info Testo: Wikipedia

 

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook