Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
05/09/19
31/08/19
29/08/19
20/07/19
05/06/19

Relitto USS Oriskany (Stati Uniti America)

Scritto da divemania in data 29/12/10
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 5597

 

 

 

 

 

 

 

La Marina Militare annunciò il 5 aprile 2004, che avrebbe trasferito l’ex portaerei verso lo Stato della Florida per l’uso come un reef artificiale.Nel settembre 2003, la Marina aveva assegnato alla  Resolve Marine Group / ESCO Marine Joint Venture la bonifica necessaria per il  naufragio della nave come reef artificiale.Il contraente trainò la nave a Corpus Christi, Texas, nel gennaio 2004 e completò il lavoro ambientale di preparazione nel dicembre 2004.Ex-Oriskany è stata la prima nave da guerra modificata per diventare un reef artificiale, sotto l’autorità fiscale concessa nel 2004  dal National Defense Autorizzazione Act (Public Law 108-136). Esaustivi studi ecologici e per la sicurezza della salute umana sono stati condotti dalla Marina Militare, in collaborazione con gli scienziati del Environmental Protection Agency (EPA), per dimostrare che non incidesse  negativamente. La nave è stata trainata, a Pensacola, FL, nel marzo 2006 per i preparativi finali per l’affondamento.

Un team formato da personale della Marina ha compiuto il naufragio della nave, il 17 maggio 2006, con il sostegno della Florida Fish and Wildlife Conservation, Escambia County Department of Natural Resouces, Guardia Costiera degli Stati Uniti, il Dipartimento di Polizia Pensacola, e vari dipartimenti dello sceriffo della Contea di Escambia e Contee circostanti, 500 libbre (230 kg) di esplosivo, strategicamente collocato sulla nave e trenta minuti dopo sette detonazione, il primo pezzo della poppa affondò in 64 m di acqua nel Golfo del Messico.La nave si è adagiata sul fondo in posizione di navigazione, come si sperava. Il ponte di volo è ad una profondità di 41 m, e la sua “isola” è 21 m.Dopo l’uragano Gustav, la nave si è  spostata 30 metri più in profondità, lasciando il ponte di volo a 44 m. “L’isola” è accessibile a subacquei ricreativi, ma il ponte di volo richiede immersioni più tecniche.

Maggiori Informazioni: Scheda Immersione

 
Buon divertimento.

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook