Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
02/06/17
02/04/17
19/02/17
10/02/17

Una Ex-piattaforma come Diving

Scritto da divemania in data 14/12/10
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 2559

 

Per essere ospiti del Seaventures Sun Deck, nel cuore della Malesia, tra Mapul e Kapalai, non ci vogliono particolari requisiti, se non un buono spirito di adattamento e uno sconfinato amore per il mare. Benchè amessi anche i non-sub, onestamente qui ha senso (solo) per immergersi e trovarsi vis-à-vis con i barracuda argentati, le tartarughe giganti e tutti quegli strani pesci colorati.

 

Un apposito ascensore porta dritti dritti dal ponte della piattaforma all'ingresso degli abissi subacquei. Per il resto, l'atmosfera, più che quella di un albergo, assomiglia a quella di un campeggio (nonostante le stanze siano confortevoli, i bagni puliti e ci sia il servizio di lavanderia): gli ospiti si aggirano scalzi, tra un calciobalilla e il barbecue, aspettando la birra fresca dell'aperitivo ancora con la muta adosso.

 

Sia ben chiaro, però: nell'essere spartano, è assolutamente ben organizzato, con tanto di connessione Wi-Fi e Internet Point. Un Pacchetto di tre giorni e due notti costa intorno ai 310 euro (dipende dalla stanza e dal periodo), con tutti i servizi inclusi (transfert terra-mare dall'Aereoportodi Tawau, pasti e tre immersioni quotidiane). Per chi poi volesse, ci si può spostare con una barca per gite giornaliere sulla vicina isola di Mabul e in altri diving spot come il magnifico Sipadan, e sono previste anche uscite in notturna.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito Seaventuresdive 

 

 

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook