Login

 
 

Argentarola

Immersione segnalata da davide in data 19/05/10
Rating   Login per votare. Voti: 2  
| Logbook 4 | Visite 2262

Altri utenti che hanno fatto questa immersione

  • danvar77
  • docfox
  • Centro Ricerche SSB
  • Marco Serra

Dati riservati agli utenti registrati.
Dati riservati agli utenti registrati.
parete cave/grotta/cenote roccia profonda  
Intermedia
45.00 mt.
25.00 mt.
Buona
Leggera
Barca

Descrizione

Davanti Cala Moresca si trova questo scoglio, che regala due fra le più belle immersioni dell'Argentario, una in parete e l'altra in grotta. La parete è molto ripida e trova il piede a circa 45 metri di profondità; durante la discesa si possono ammirare le coloratissime e foltissime gorgonie gialle e rosse che offrono rifugio a moltissime specie visibili in parete, quali murene, musdee, gronghi, polpi, scorfani, aragoste; un vero paradiso per gli appassionati di foto e video subacquei; nel blu è possibile ammirare grossi banchi di ricciole e qualche volta anche di barracuda.

Nuotando lungo la parete Sud dello scoglio dell’Argentarola in direzione del promontorio dell'Argentario, si incontrano anche due belle grotte marine sommerse.

La prima è solamente una caverna poco profonda, con l’ingresso sempre ben visibile dall’interno, perciò la sua esplorazione è adatta anche ai subacquei meno esperti. L’ingresso di questa caverna si trova attorno ai 12 metri di profondità, è molto ampio ed ha uno sviluppo verticale.

Si penetra all’interno per una ventina di metri, risalendo poi gradatamente fino ad una bolla d’aria nella quale è possibile emergere e respirare tranquillamente per ammirare la piccola volta della caverna di colore rossiccio. All’interno della caverna, tra i massi accatastati vicino all’ingresso, è facile trovare dei gronghi e, a volte, anche qualche cernia che solitamente si nasconde tra i blocchi di roccia franati davanti all’ingresso.

La seconda cavità sommersa (chiamata anche “Grotta Cattedrale”) è una vera e propria grotta che penetra profondamente all'interno dello scoglio e si trova verso l’estremità Est dell’isolotto. L’ingresso della grotta è piuttosto stretto ed è ad appena 4 m. di profondità, nascosto da alcuni massi. Una volta entrati all’interno, si scavalca un gradino sul quale si trova un bellissimo esemplare di cerianthus e si entra in una vasta sala ricca di stalattiti e stalagmiti, che testimoniano come in un tempo lontanissimo la grotta fosse emersa.




Fotografie correlate


 


Video correlati


 


Articoli correlati


 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Le immersioni più vicine

Rating Immersione Dist.
Rating: 3.50 Punta del Bove (Toscana) 0,87 Km
Rating: 4.00 Scoglio del corallo (Toscana) 1,29 Km
Rating: 5.00 Secca di Capo Uomo (Toscana) 1,91 Km
Rating: 3.00 Relitto Juminda (Toscana) 2,75 Km
Rating: 0.00 Porto S. Stefano 3,08 Km
Rating: 5.00 Secca di Mezzo Canale 5,28 Km
Rating: 3.00 Scoglio Sommerso (Toscana) 6,35 Km
Rating: 3.50 Punta Finestra (Toscana) 6,47 Km
Rating: 3.00 Grotta Azzurra (Toscana) 6,55 Km
Rating: 3.00 Punta Naso di Papa (Toscana) 6,58 Km

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook